I blog d’autore
 

par Pierre Le Pillouër

aggiornato giovedì 17 maggio 2012
 

di Cecilia Bello Minciacchi,
Paolo Giovannetti,
Massimilano Manganelli,
Marianna Marrucci
e Fabio Zinelli

aggiornato domenica 18 marzo 2012
 

di Sergio Garau

aggiornato lunedì 6 febbraio 2012
 

di Claudio Calia

aggiornato venerdì 2 dicembre 2011
 

a cura di Massimo Rizzante e Lello Voce

aggiornato domenica 27 novembre 2011
 

di Luigi Nacci & Lello Voce

aggiornato domenica 13 novembre 2011
 

di Massimo Arcangeli

aggiornato martedì 30 agosto 2011
 

di Massimo Rizzante

aggiornato venerdì 29 luglio 2011
 

di Giacomo Verde

aggiornato sabato 4 giugno 2011
 

di Rosaria Lo Russo

aggiornato sabato 21 maggio 2011
 

di Gabriele Frasca

aggiornato giovedì 5 maggio 2011
 

di raphael d’abdon

aggiornato sabato 2 aprile 2011
 

di Stefano La Via

aggiornato giovedì 24 marzo 2011
 

di Maria Teresa Carbone & Franca Rovigatti

aggiornato giovedì 17 marzo 2011
 

di Chiara Carminati

aggiornato giovedì 13 gennaio 2011
 

di Domenico Ingenito & Fatima Sai

aggiornato mercoledì 10 novembre 2010
 

di Yolanda Castaño

aggiornato martedì 9 novembre 2010
 

di Gianmaria Nerli

aggiornato giovedì 16 settembre 2010
 
Home page > I blog d’autore

Dialogo - Sulla poesia

Articolo postato sabato 11 settembre 2010
Massimo Rizzante: A causa del tema principale de La vita è altrove ti sei fatto una fama di nemico della poesia. Eppure tu stesso in passato hai scritto alcune raccolte di versi e mi hai sempre parlato con amore dei poeti cechi Nezval, Holan e del tuo amico Skácel. Qualche tempo fa ci era venuta l’idea un po’ folle di mettere insieme una sorta di Antologia dei poeti dimenticati del XX secolo. Mi ricordo che in quell’occasione mi hai fatto scoprire Oscar V. de L. Milosz, un poeta (...)
0 commenti

un poème inédit de Pierre Le Pillouër & un’extrait d’une lettre de Flaubert à G. Sand

Articolo postato martedì 7 settembre 2010
des roms un poème inédit de Pierre Le Pillouër Nous hommes ne sommes-nous pas tous des Roms ? Sous hommes en devenir hommes saouls de tout et d’abord des chemins qui mènent à Rome hommes avant tout fous d’arums et de rhums hommes en dessous de tout et surtout de tous ceux qui mènent Rome de ceux qui l’ont menée et la mèneront en dessous des ronds en dessous même des roues nous sommes sous les nouilles et les poux nous sommes les dessous du monde Venus reçus (...)
0 commenti
Articolo postato venerdì 3 settembre 2010
Quella del depensamento è stata davvero – almeno dal nostro punto di vista - forse la più grande trovata di quel geniaccio culturalmente franciosizzante di Carmelo Bene. Chi fa poesia deve fare lo sforzo – o abbandonarsi alla deriva – del non pensare. Se vogliamo mantenerci nel linguaggio mistico, fare poesia è piuttosto una forma di meditazione, e di mediazione. Chi sta facendo poesia esita, diceva Valery, lungamente fra suono e senso; la sua tensione emozionale sta tutta nel permanere dentro i (...)
4 commenti
Articolo postato mercoledì 1 settembre 2010
Sulla Rosa dei venti il segno dei tempi Il rumore del vento e un panorama di montagna. Tutto intorno solo natura. Anche se c’è una grande antenna. L’occhio la ignora, si perde oltre e non sa bene cosa seguire. Poi inaspettato appare seduto su una grande Rosa dei venti, come se fosse un tavolo o un piedistallo, un bambino con occhiali da sole!! E legge un giornalino a fumetti ignorando il panorama che lo circonda. Indifferente al vento. L’ombra di chi riprende la scena svela una complicità (...)
0 commenti

(Intervista a Carlo Amato dei Têtes de Bois)

Articolo postato mercoledì 1 settembre 2010
Fra le più belle sorprese che mi ha riservato quest’estate c’è senz’altro l’incontro, e la prolungata frequentazione, con l’adorabile famiglia Amato: composta da Carlo Amato, sua moglie Anna Maria Piccoli e il loro piccolo Francesco. Carlo (compositore-bassista) e Annamaria (autodefinitasi artefice di “architetture umane”, operatrice culturale), insieme ad Andrea Satta (poeta-cantante), costituiscono una parte fondante dei Têtes de Bois, fra i gruppi più interessanti dell’odierno panorama (...)
0 commenti
Articoli precedenti:
... | < 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 |> |...