I blog d’autore
 

par Pierre Le Pillouër

aggiornato giovedì 17 maggio 2012
 

di Cecilia Bello Minciacchi,
Paolo Giovannetti,
Massimilano Manganelli,
Marianna Marrucci
e Fabio Zinelli

aggiornato domenica 18 marzo 2012
 

di Sergio Garau

aggiornato lunedì 6 febbraio 2012
 

di Claudio Calia

aggiornato venerdì 2 dicembre 2011
 

a cura di Massimo Rizzante e Lello Voce

aggiornato domenica 27 novembre 2011
 

di Luigi Nacci & Lello Voce

aggiornato domenica 13 novembre 2011
 

di Massimo Arcangeli

aggiornato martedì 30 agosto 2011
 

di Massimo Rizzante

aggiornato venerdì 29 luglio 2011
 

di Giacomo Verde

aggiornato sabato 4 giugno 2011
 

di Rosaria Lo Russo

aggiornato sabato 21 maggio 2011
 

di Gabriele Frasca

aggiornato giovedì 5 maggio 2011
 

di raphael d’abdon

aggiornato sabato 2 aprile 2011
 

di Stefano La Via

aggiornato giovedì 24 marzo 2011
 

di Maria Teresa Carbone & Franca Rovigatti

aggiornato giovedì 17 marzo 2011
 

di Chiara Carminati

aggiornato giovedì 13 gennaio 2011
 

di Domenico Ingenito & Fatima Sai

aggiornato mercoledì 10 novembre 2010
 

di Yolanda Castaño

aggiornato martedì 9 novembre 2010
 

di Gianmaria Nerli

aggiornato giovedì 16 settembre 2010
 
Home page > I blog d’autore
Articolo postato domenica 8 agosto 2010
Il movimento dei poeti-bloggers nel Sudafrica del post-apartheid Le civiltà dell’Africa del Sud hanno sempre affidato ai poeti/cantastorie, alle loro performance poetiche orali, non solo il compito di tramandare storie, miti e leggende del passato ma anche quello, altrettanto urgente, di sottoporre a critica i problemi contingenti delle proprie comunità. Sia durante le invasioni coloniali che nei decenni più recenti del regime dell’apartheid la poesia ha continuato a giocare un ruolo (...)
0 commenti
Articolo postato mercoledì 4 agosto 2010
da Sergio Garau
“Enas ribas do lago, u eu vi andar…” All’hotel “Sponda d’Acheronte” stanno lì in piedi col dispaccio Ansa cambiando biancherie, aerando stanze. Il lago tarda a incresparsi sotto il tuo minimo peso, non più di una piuma sulla pece. Pronto quel mezzo bicchiere di bianco, come sempre. Intanto sto tornando a casa con la mia scorta d’avena pennello per le arterie. Trovo, a muro, vecchi post-it mischiati a foto ormai imbarcate: “Do you like Satie?”. “Bien sûr!”, mi rispondo da anni. Poi (...)
2 commenti

par Pierre Alferi

Articolo postato lunedì 2 agosto 2010
Résumé de ce qui précède : Jeune mariée, Daniela Sénart se trouve prise dans un réseau dense de parents voisins et de voisins amis. Vingtième-et-unième épisode : A DEMEURE Trois semaines suffisent à Max pour se retrouver installé dans le petit deux-pièces de Daniela comme s’il y avait toujours vécu. Cette faculté d’adaptation n’a d’égal que la violence du séisme chez elle. Chez elle ne veut plus dire grand-chose. Certes, elle ne connaît pas la crispation réflexe du propriétaire qui sommeille en tout (...)
1 commenti

di Marianna Marrucci

Articolo postato domenica 1 agosto 2010
Mi ha molto colpito, perché tocca temi che mi appassionano, un post del nostro dirimpettaio Stefano La Via, ColtoPop (senza Snob). E dico subito che questo mio vuol collegarsi al suo, con l’obiettivo sottinteso di gettare ponti anche tra quegli spocchiosi dei critici. Cercavo soltanto di gettare un ponte tra la poesia e la canzone: era questo l’obiettivo, agli esordi, di Fabrizio De André, che in quella fondamentale intervista del 1979 proseguiva: “e mi servivo della musica come un pittore si (...)
0 commenti
Articolo postato giovedì 29 luglio 2010
Una guerra per uscire dalla crisi, rilanciare la produzione, rifondare i limiti da aggirare e tornare in recessione… Sa un po’ di versione economicistica dell’Ecclesiaste, dato il respiro generazionale e desolatamente ciclico che gonfia e affloscia il corpo del capitale; ma globalizzato il mondo, cioè ricondotto ai suoi ultimi invalicabili confini, fra fuga schizo e controfuga paranoica (per ricordare la sistole e diastole di Deleuze e Guattari) non è che si possa poi per davvero, a dispetto (...)
0 commenti
Articoli precedenti:
... | < 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 |> |...