pubblicato domenica 14 luglio 2013
Siamo a maggio. È primavera, la stagione del risveglio. Un perfetto scrittore progressista del XXI secolo lancia le sue sfide. La prima è che la (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Io Boris l’ho conosciuto di sfuggita, giusto il tempo di un caffè, ad una Lucca Comics & Games di qualche anno fa. Non che non lo conoscessi (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Ha ragione Nanni Balestrini a dire che nelle pile di libri accatastati nelle nostre librerie, tutti «noiosamente uguali», c’è qualcosa di (...)
 
Home page > Canale Video > L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo (...)

L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti

Autoanalfabeta University of Utopia - Globalproject.info

Articolo postato domenica 14 luglio 2013
da Lello Voce

In un saggio del 1936, La radio, l’arte dell’ascolto, un giovanissimo Rudolf Arnheim salutava l’avvento della radiofonia come l’evento che avrebbe finalmente, come già era avvenuto col grammofono, liberato la vera essenza della musica. Potere accedere a un brano musicale senza dipendere dalla visibilità del corpo dell’esecutore avrebbe difatti, a detta di Arnheim, portato a compimento il destino stesso di un’arte che per sua stessa natura non poteva che tendere al trascendimento dei corpi. La musica avrebbe dunque seguito il destino delle arti del discorso, liberate con l’introduzione della scrittura (e ancor di più con l’avvento della sua riproducibilità grazie ai caratteri mobili della stampa), non già dalla voce (i testi hanno sempre una loro voce, che è quella del lettore), ma dalla necessità di passare attraverso l’apparato fonatorio di un unico elocutore.

Scorporare è certo il destino dell’arte, e dei mezzi che la supportano, che sono tutti alla lettera dei profanateurs, cioè dei body snatchers. E le cose poi con la musica sappiamo bene che piega avrebbero preso: nel giro di un paio di generazioni si sarebbe passati dalla cancellazione della visibilità dell’esecutore alla possibilità di fare a meno addirittura del suo corpo…
La musica alle macchine!

CONTINUA QUI

265 commenti a questo articolo

L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-08-05 12:53:05|

I wanted to thank you for this great read!! I definitely enjoyed every little bit of it. I have you bookmarked to check out new stuff on your post. Philadelphia PA financial management


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-08-05 12:17:33|

Retaliation moreover spar will often be unavoidable observed precocious for each individual means. External-of-the-manner cannot continue being the exact same a whole new elfin impose take away intelligence-slam. moccasins for men


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-08-05 02:35:26|di ynah

Really I awed from this post about Learning English. Post is a virtuoso and knows how to keep the academics co-joined forces. A commitment of thankfulness is set up concerning offering this to us.

online groceries shenzhen


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-08-03 12:42:39|

Radicals of plans Not like we many practicable fun express establish virtuous forefather patience your own personal produce fantastic thriving thoughts. 調解培訓


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-08-03 08:54:03|

Wow! I really appreciate the thought that you put into this article. This topic has been something I have been looking into for a few hours and your post is one of the best I have read.
Desenvolvimento de Software


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-08-03 07:52:15|

I have been exploring this topic for a some long time. You have offered great information in your post and some things I have not seen in other content I have read by my friends.
copy dvd free


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-08-02 18:27:57|

I have to do a report for our school magazine on this topic, and your blog has been beneficial. Can you please add more reference to this point, thanks.
buy likes on instagram


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-08-02 13:03:00|di asadalikhatri

Lake Life EC is surrounded by low lying forest as well as buildings and therefore residents of Lake Life EC will be greeted by unblock panoramic views of the entire Jurong district. Residents are also able to view the Jurong Country Club Golf Course for full greenery views.lake life ec yuan ching


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-08-01 13:13:17|

Have path to a segment of music lacking depending on the visibility of the bulk of the player would in certainty, travelling to Arnheim, gratifying the kismet of cunning that by its much constitution could hardly besides work to the transcendence of the anatomy. couplessexcams


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-07-31 12:38:58|

The music would next ensue the outcome of the wiles of sermon, released accompanying the overture of essay (further fifty-fifty another so beside the arrival of its reproducibility suitable to the loose order printing), nay from the unit (the handbooks always contain their suffrage, which is that of the lecturer), yet by the wish to crisis per the outspoken apparatus of a alone elocutore. wasserführende kamine


Commenti precedenti:
... | < 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 |> |...

Commenta questo articolo


Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)