pubblicato domenica 14 luglio 2013
Siamo a maggio. È primavera, la stagione del risveglio. Un perfetto scrittore progressista del XXI secolo lancia le sue sfide. La prima è che la (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Io Boris l’ho conosciuto di sfuggita, giusto il tempo di un caffè, ad una Lucca Comics & Games di qualche anno fa. Non che non lo conoscessi (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Ha ragione Nanni Balestrini a dire che nelle pile di libri accatastati nelle nostre librerie, tutti «noiosamente uguali», c’è qualcosa di (...)
 
Home page > Canale Video > L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo (...)

L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti

Autoanalfabeta University of Utopia - Globalproject.info

Articolo postato domenica 14 luglio 2013
da Lello Voce

In un saggio del 1936, La radio, l’arte dell’ascolto, un giovanissimo Rudolf Arnheim salutava l’avvento della radiofonia come l’evento che avrebbe finalmente, come già era avvenuto col grammofono, liberato la vera essenza della musica. Potere accedere a un brano musicale senza dipendere dalla visibilità del corpo dell’esecutore avrebbe difatti, a detta di Arnheim, portato a compimento il destino stesso di un’arte che per sua stessa natura non poteva che tendere al trascendimento dei corpi. La musica avrebbe dunque seguito il destino delle arti del discorso, liberate con l’introduzione della scrittura (e ancor di più con l’avvento della sua riproducibilità grazie ai caratteri mobili della stampa), non già dalla voce (i testi hanno sempre una loro voce, che è quella del lettore), ma dalla necessità di passare attraverso l’apparato fonatorio di un unico elocutore.

Scorporare è certo il destino dell’arte, e dei mezzi che la supportano, che sono tutti alla lettera dei profanateurs, cioè dei body snatchers. E le cose poi con la musica sappiamo bene che piega avrebbero preso: nel giro di un paio di generazioni si sarebbe passati dalla cancellazione della visibilità dell’esecutore alla possibilità di fare a meno addirittura del suo corpo…
La musica alle macchine!

CONTINUA QUI

265 commenti a questo articolo

L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-11-17 06:47:54|

You have a very inspiring way of exploring and sharing your thoughts. It is very uncommon nowadays, lots of sites and blogs having copy pasted or rewritten info. But here, no doubt, info is original and very well structured. Keep it up. links patrocinados


Forexdintorni
2014-11-14 14:32:45|

This post is very simple to read and appreciate without leaving any details out. Great work! You completed certain reliable points there. I did a search on the subject and found nearly all persons will agree with your blog... Forexdintorni


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-11-13 21:27:39|di Steve Jame

Very informative post! There is a lot of information here that can help any business get started with a successful social networking campaign!South Inc Nashville reviews here


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-11-13 20:32:43|di Steve Jame

I was excited to uncover this great site. I want to to thank you for ones time due to this fantastic read!! I definitely savored every part of it and i also have you book marked to look at new stuff in your website.at Blue Inc Schaumburg


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-11-13 19:49:41|di Steve Jame

Great post full of useful tips! My site is fairly new and I am also having a hard time getting my readers to leave comments. Analytics shows they are coming to the site but I have a feeling “nobody wants to be first”.elleokc


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-11-13 15:35:00|di asadalikhatri

This is a very good tips especially to those new to blogosphere, brief and accurate information… Thanks for sharing this one. A must read article.http://french.review24option.com/text.php?lang=eng&id=6


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-11-13 15:05:22|di Steve Jame

Hello! I just wish to give an enormous thumbs up for the nice info you’ve got right here on this post.. I will probably be coming back to your weblog for more soon.South Inc Nashville opinions


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-11-12 17:46:34|

I really liked it. Keep sharing such excellent post like this in future too. Informative and good article. I gained so much information in this site and also it gives us new insight about the topic that is being discussed. garcinia cambogia free bottle


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-11-12 12:19:57|

You have a very inspiring way of exploring and sharing your thoughts. It is very uncommon nowadays, lots of sites and blogs having copy pasted or rewritten info. But here, no doubt, info is original and very well structured. Keep it up. help yourself to lose fat


navigate here
2014-11-12 07:47:09|

I am happy to find this post very useful for me, as it contains lot of information. I always prefer to read the quality content and this thing I found in you post. navigate here


Commenti precedenti:
< 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |> |...

Commenta questo articolo


Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)