pubblicato domenica 14 luglio 2013
Siamo a maggio. È primavera, la stagione del risveglio. Un perfetto scrittore progressista del XXI secolo lancia le sue sfide. La prima è che la (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Io Boris l’ho conosciuto di sfuggita, giusto il tempo di un caffè, ad una Lucca Comics & Games di qualche anno fa. Non che non lo conoscessi (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Ha ragione Nanni Balestrini a dire che nelle pile di libri accatastati nelle nostre librerie, tutti «noiosamente uguali», c’è qualcosa di (...)
 
Home page > Canale Video > L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo (...)

L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti

Autoanalfabeta University of Utopia - Globalproject.info

Articolo postato domenica 14 luglio 2013
da Lello Voce

In un saggio del 1936, La radio, l’arte dell’ascolto, un giovanissimo Rudolf Arnheim salutava l’avvento della radiofonia come l’evento che avrebbe finalmente, come già era avvenuto col grammofono, liberato la vera essenza della musica. Potere accedere a un brano musicale senza dipendere dalla visibilità del corpo dell’esecutore avrebbe difatti, a detta di Arnheim, portato a compimento il destino stesso di un’arte che per sua stessa natura non poteva che tendere al trascendimento dei corpi. La musica avrebbe dunque seguito il destino delle arti del discorso, liberate con l’introduzione della scrittura (e ancor di più con l’avvento della sua riproducibilità grazie ai caratteri mobili della stampa), non già dalla voce (i testi hanno sempre una loro voce, che è quella del lettore), ma dalla necessità di passare attraverso l’apparato fonatorio di un unico elocutore.

Scorporare è certo il destino dell’arte, e dei mezzi che la supportano, che sono tutti alla lettera dei profanateurs, cioè dei body snatchers. E le cose poi con la musica sappiamo bene che piega avrebbero preso: nel giro di un paio di generazioni si sarebbe passati dalla cancellazione della visibilità dell’esecutore alla possibilità di fare a meno addirittura del suo corpo…
La musica alle macchine!

CONTINUA QUI

265 commenti a questo articolo

L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-05-21 08:42:34|

You may observe a unavoidable sameness amid the Viaweb moreover Y Combinator logos. We did that as an inner pleasantry during we started YC. Considering how inherent a crimson corona is, it seemed unbelievable to me whereas we started Viaweb how handful different companies worn alone as their logo. A shred ulterior I recognized reason. liebeskummer ueberwinden


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-05-21 08:38:11|

Many of us is definitely the start come across using the agency, although you can not genuinely visualize YC commencing a problem of which Jessica, Kirsty, besides Carolynn was vs .. leak detection kingsbridge


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-05-17 14:11:27|

This is my first visit but i am really very impressed from this blog therefore, thanks for sharing the information. cash back auto refinance with bad credit


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-05-17 13:37:48|

Satisfying conspiracy theory – appealing! People resolution behold some sort of prominent contract associated with internet websites all-around everybody distinguished This specific good associated with many-loved some sort of working unison within association accompanying delivering by itself coming from well-familiar recognize-how within the else claw making use of. Foundation implying within boost! Sameday courier


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-05-17 13:10:34|di eticaret

Thanks for this information E-ticaret


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-05-16 11:14:35|

The title further original paragraph are likely the most crucial enthusiasms in your thesis. This is an discourse-handwriting scene that doesn’t always decrease in inside the context of the classroom. In the leading paragraph you either position the reader’s avocation or founder it. freedebtconsolidationquotes.com


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-05-15 14:04:08|

I counterpart a whit of applicable ruckuss latent the ersatz.. compose reference-assured to forbid on the awesome brochure.. i need synonymous by doing this past an occurrence. Process Server


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-05-14 12:23:13|di ygo

ma dalla necessità di passare attraverso l’apparato fonatorio di un unico elocutore. penny auction for cars


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-05-13 17:22:45|di Bruce FH

The idea is good to drive new people for your page but the plan execution is very important to reach good ideas. Best plans for simply buy instagram followers fast


L’invasion des profanateurs - di Gabriele Frasca - #01 - Perché non possiamo non dirci autoanalfabeti
2014-04-29 17:10:43|

I found this post to be very educational. Thank you for broadening my knowledge of this subject. No doubt its a great piece of writing as well. Thanks
lawyerreviews.co


Commenti precedenti:
... | < 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27

Commenta questo articolo


Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)